PROTOCOLLI  D'INTESA

 

 

 

I protocolli d’intesa elencati a destra evidenziano il rapporto sempre più dinamico tra l’Associazione Sociologi Italiani è il territorio. Una sinergia indispensabile per leggere i fatti sociali e progettare adeguati interventi in grado di soddisfare i bisogni dei cittadini.


                                         

 SociologiaOnWeb

© 2015

Registrazione n. 2/2013 Trbunale di Reggio Cal.

ISSN 2532-9987

www.sociologiaonweb.it

 

 

 

 

 

 

IN data 22 giugno 2020 si è stipulato Protocollo d'Intesa tra Istituto Armando Curcio e ASI.

 

PROTOCOLLO D’INTESA

TRA

- L’Istituto Armando Curcio S.r.l. centro di formazione, ricerca e sviluppo dell’Armando Curcio Editore, fondato nel 2014 a Roma, ubicato in Viale Palmiro Togliatti 1625 (Rm) - P.IVA 13129661008 - Tel. 06 45504580, nella persona della Prof.ssa Cristina Siciliano, nata a Monterotondo il 20/07/1969 c.f. SCLCST69L62FF61H Presidente dell’Istituto

E

- L’Associazione Sociologi Italiani (di seguito denominata ASI), con sede legale in via Nazionale Bocale Secondo, 268 – 89134  Reggio Calabria (CF 92096760803), nella persona del Presidente Dott. Antonio Latella, nato a  Reggio Calabria l’1.1.1945, e residente all’indirizzo dell’Associazione, C.F. LTLNTN45A01H224B

PREMESSO:

-  che l’Istituto ha l’obiettivo di sviluppare e promuovere l’eccellenza nell’ambito dell’Alta Formazione, attraverso il progetto di un’offerta didattica originale per ampiezza e profondità, erogata da docenti universitari e da massimi esperti a livello nazionale e internazionale, riconosciuti nel proprio ambito professionale. L’Istituto Armando Curcio è specializzato in tre aree disciplinari (Lingue straniere, Scienze editoriali, Design editoriale);

- che l’Istituto Armando Curcio si propone come ambiente formativo di altissima qualità, dinamico e in continuo aggiornamento, attraverso cui studenti, diplomati   e laureati, possono perfezionare o integrare i loro percorsi e obiettivi professionali, sviluppando un efficace e duraturo posizionamento nel mercato del lavoro

- che all’interno dell’Istituto, la SSML «Armando Curcio» – la Scuola Superiore per Mediatori linguistici riconosciuta dal MIUR con DD 1934 del 01/08/2017) – eroga un corso di studi a ordinamento universitario in Mediazione linguistica in editoria e marketing, percorso formativo, equipollente a qualsiasi altra laurea della classe L12, con valore legale di un Diploma di Laurea triennale sia in Italia che all’estero;

- che l’ ASI è iscritta al MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ai sensi della legge 4 gennaio 2013, n.4 ed è abilitata (artt.4,7,8 della stessa 4/2013) al rilascio dell’Attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi svolti dai soci.  L’Associazione Sociologi Italiani, ramificata sull’intero territorio nazionale attraverso Deputazioni territoriali, dispone di un Laboratorio Nazionale di Sociologia che svolge attività di ricerca e formazione in proprio e per conto di associazioni, ordini professionali, scuole ed enti pubblici e privati. L’ASI, oltre a disporre di un sito istituzionale ( asi-sociology.com), attraverso il quale assicura ai propri iscritti la formazione continua, utilizza la rivista scientifica Sociologia On Web, regolarmente registrata in tribunale e riconosciuta dal Consiglio Nazionale delle Ricerche con la sigla ISSN.

 

....

 

 

Download
Protocollo d'Intesa ASI-Ist. Armando Cur
Documento Adobe Acrobat 209.8 KB


Protocollo di intesa tra      

Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori   FISieo

e

Associazione Sociologi Italiani ASI

 

FISieo è un’organizzazione che raggruppa in un unico soggetto le più importanti sigle italiane del settore dello Shiatsu in ambito formativo, professionale e culturale derivato delle tradizioni culturali e filosofiche della Medicina Tradizionale Cinese detenendo in tal modo una competenza specifica maturata grazie alle esperienze decennali di Operatori e Insegnanti formati dai Caposcuola.

La FISieo si è dotata negli anni di un codice comportamentale etico e deontologico a cui l’operatore è tenuto ad aderire; l’insieme dei requisiti che la FISieo richiede ai propri associati la collocano quale unica federazione shiatsu in Italia in linea con le più avanzate legislazioni europee, che prevedono, per chi voglia diventare operatore Professionista, corsi almeno triennali ed almeno di 700 ore didattiche frontali all’interno di un percorso definito e rigorosi esami di accesso al Registro Italiano Operatori Shiatsu, standard ancora più elevati sono richiesti a Caposcuola ed Insegnanti Shiatsu. Sia per gli Operatori che per gli Insegnanti Shiatsu è obbligatoria la formazione continua certificata. Risulta inoltre l’organizzazione maggiormente rappresentativa anche per quanto riguarda il numero di professionisti associati.

Secondo il codice deontologico della FISieo  lo Shiatsu per sua natura non può e non deve porsi come alternativa rispetto all’ambito medico, e può invece rappresentare una valida integrazione anche nell’ambito preventivo, in quanto il bacino culturale da cui trae origine identifica il concetto di salute secondo gli stessi concetti espressi chiaramente dall’OMS.

Nel febbraio 2013 entra in  vigore la Legge n. 4 del14 gennaio "Disposizioni in materia di professioni non organizzate" che rende lecite senza bisogno di autorizzazioni preventive, tutte le attività che con questa legge acquisiscono la dignità di Professione, a condizione che il loro contenuto sia legittimo e che non invadano le competenze riservate a Professioni organizzate in ordini o collegi o regolamentate per legge.

Di conseguenza lo shiatsu acquista autorevolezza e importanza.

La FISieo è iscritta nell'elenco, tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, delle associazioni professionali che rilasciano l'attestazione di qualità e qualificazione professionale, come previsto dall'art2, comma 7 della suddetta legge 4/2013 e inoltre al Ministero di Grazia e Giustizia dal 2012.

La FISieo è impegnata da sempre nella diffusione dello shiatsu e nel confronto in vari ambiti sociali, a tale proposito sono nate collaborazioni con altre realtà associative che ci vedono impegnati nella realizzazione di eventi, collaborazioni, scambi culturali e professionali.

http://www.fisieo.it/chi-siamo/i-servizi/partner-fisieo.html

 

 

L’ASI Associazione Sociologi Italiani è una associazione di professionisti che operano nel campo delle scienze sociali, della ricerca e della formazione e non ha scopo di lucro.

ASI è iscritta al MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ai sensi della legge 4 gennaio 2013, n.4 ed è abilitata (artt.4,7,8 della stessa 4/2013) al rilascio dell’Attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi svolti dai socio.  L’Associazione Sociologi Italiani, ramificata sull’intero territorio nazionale attraverso Deputazioni territoriali, dispongono di un Laboratorio Nazionale di Sociologia che svolge attività di ricerca e formazione in proprio e per conto di associazioni, ordini professionali, scuole ed anti pubblici e privati. L’ASI, oltre a disporre di un sito istituzionale ( asi-sociology. com, attraverso il quale assicura ai propri iscritti la formazione continua), utilizza la rivista scientifica socioloogiaonweb, regolamente registrata in tribunale e riconosciuta dal Consiglio Nazionale delle Ricerche con la sigla ISSN.

 

Tra la Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori   FISieo

Download
PROTOCOLLO D'INTESA - Accordo ASI-FISIE
Documento Adobe Acrobat 270.8 KB

 PROTOCOLLO TRA L'ASSOCIAZIONE  SOCIOLOGI ITALIANI

  E

LA FONDAZIONE  "ROBERTA LANZINO"